Molo: un viaggio verso la sostenibilità

Molo nasce a Copenhagen, in Danimarca, nella primavera del 2003. Secondo la filosofia del brand, i bambini devono esprimere la loro creatività e personalità attraverso i vestiti: da qui nasce l’esigenza di creare una linea di abbigliamento pratica e divertente, caratterizzata da colori forti e da stampe all over. La vision di Molo è sempre stata sustainability oriented: la sfida del brand danese, infatti, è quella di diventare sempre più sostenibile, e affermarsi, nei prossimi 5 anni, tra i leader di mercato quando di parla di sostenibilità e di RSI.

 

Il viaggio sostenibile di Molo.  Primo step: Il cotone organico Cotone biologico (organico): cos’è e qual è la differenza?

Il cotone organico o biologico è il cotone che viene coltivato, prodotto, lavorato e certificato secondo gli standard agricoli biologici. La sua produzione sostiene la salute dell’ambiente, dell’ecosistema e delle persone, favorendo l’uso di processi e sostanze naturali piuttosto che artificiali, chimiche e tossiche e combinando tradizione e innovazione scientifica per promuovere sostenibilità e qualità della vita.

Per la sua produzione, quindi, non sono impiegati pesticidi, sostanze chimiche o tossiche. L’unico modo per riconoscere il cotone organico e assicurarsi che un capo d’abbigliamento sia realizzato con cotone organico è controllare l’etichetta. Solo la presenza di una certificazione riconosciuta può garantirti che quel capo contenga cotone organico. Una di queste certificazioni, che rispetta standard unici e molto severi è appunto, il GOTS.

Il viaggio sostenibile di Molo. Secondo step: Global Organic Textile Standard GLOBAL ORGANIC TEXTILE STANDARD ( GOTS )

Il viaggio sostenibile di Molo, fa tappa, con la stagione SS21, al concetto di GOTS. La conquista di questa certificazione ha permesso così al brand, di raggiungere uno dei suoi obiettivi e garantire ai suoi clienti, standard sostenibili unici e molto importanti. Ma cosa significa GLOBAL ORGANIC TEXTILE? Con Global Organic Textile Standard (GOTS) si fa riferimento ad una norma internazionale usata per la certificazione delle fibre naturali e che comprende criteri di natura ecologica e sociale.

 

CRITERI AMBIENTALI:

• Divieto di utilizzare metalli pesanti tossici, solventi aromatici, OMG e altri enzimi.

• Divieto di utilizzare sbiancanti a base di cloro

• Divieto di utilizzare coloranti azoici

• I materiali naturali devono essere separati dai prodotti di fibre convenzionali durante tutto il processo produttivo

• Tutti gli operatori devono rispettare una politica di protezione ambientale con precisi obiettivi e procedure volte a ridurre al minimo i consumi e gli scarichi

• Le acque reflue di tutte le unità di lavorazione a umido devono essere trattate attraverso un impianto funzionale per il trattamento delle acque

 

PRODOTTI TOSSICI PER L’ UOMO:

Le materie prime, i semilavorati e i prodotti tessili finali non devono contenere nessun tipo di sostanze tossiche o nocive.

 

CRITERI MINIMI DI IMPEGNO SOCIALE:

Tutti i produttori e coloro che prendono parte alle fasi di lavorazione devono soddisfare i requisiti minimi sociali, secondo quanto stabilito nelle norme fondamentali dell’ ´Organizzazione Internazionale del Lavoro Le aziende con certificazione GOTS sono controllate annualmente, oltre ad essere sottoposte a verifiche spontanee.  E questo è il motivo per il quale GOTS risponde ai criteri più severi quando si tratta di fibre naturali.

 

La sostenibilità è uno stile di vita per Coccolebimbi.  Questo è il motivo per cui la scelta dei nostri partner risulta una decisione fondamentale. Proteggere i bambini e garantire loro un futuro più green e più sicuro è uno dei punti cruciali nella nostra mission aziendale.

Acquista qui tutta la nuova collezione super ecosostenibile di Molo ed inizia il tuo viaggio verso un mondo più sostenibile.

Acquista su Coccolebimbi.com

No Comments Yet

Lascia un commento

Your email address will not be published.