How to be a Green kid

Cosa significa essere Green?  “Green” è molto più di un semplice colore, è un modo di vivere e pensare che ti rende più vicino al nostro pianeta e alla natura.

Perché si dice “Green”? Le piante sono verdi e senza di loro la Terra non sarebbe una casa così ospitale per noi esseri umani.

Ogni giorno, le persone fanno delle scelte che influenzano la quantità di rifiuti e l’inquinamento che viene prodotto sulla Terra.

Cosa puoi fare per pulire e protegger l’ambiente? Ecco alcuni semplici passaggi da seguire…

  1. Riduci la quantità di materiale che usi e butta via.
  2. Riutilizza le cose quando puoi.
  3. Riciclare lattine, bottiglie, carta, libri e persino giocattoli.
  4. Goditi la Terra: cammina nei boschi, pianta un albero e mangia un po’ del cibo delizioso che produce.

Riduci!

Quando riduci l’utilizzo di risorse prodotte della Terra, fai una buona cosa per il pianeta. Ad esempio, una doccia più corta significa che hai usato meno acqua e meno carburante.

Ecco un elenco di altre cose che puoi ridurre:

  • Spegni le luci che non stai utilizzando e chiudi l’acqua quando ti lavi i denti.
  • Quando puoi, cammina o vai in bicicletta anziché guidare in auto. Userai meno gas e farai un po ‘di esercizio!
  • Scollega i caricatori del telefono e del lettore MP3 quando non li utilizzi.

Riutilizza!

Molte volte, anche se non hai più bisogno di qualcosa, a qualcun altro potrebbe servire. Ad esempio, se non utilizzi più giochi in plastica, perché non darlo a un’altra famiglia che ha un bambino? È anche un prodotto di plastica in meno che deve essere prodotto, confezionato e spedito al negozio di giocattoli.

Ecco alcuni altri modi per riutilizzare le cose che hai:

  • Scegli tazze e bottiglie da viaggio riutilizzabili invece di bicchieri usa e getta o bicchieri di plastica.
  • Prendi i tuoi sacchetti – preferibilmente riutilizzabili – quando vai al negozio di alimentari.
  • Bevi acqua del rubinetto invece di acquistare acqua in bottiglia. Prendi una bottiglia d’acqua riutilizzabile in modo da poterla portare con te.
  • Prendi la carta dalla stampante del tuo computer e usa l’altro lato per stampare più computer o semplicemente per disegnare o scrivere.

 

Ricicla!

Il riciclaggio non è mai stato così facile. Organizza gli oggetti riciclabili nei contenitori. Separando bottiglie di plastica, lattine, bottiglie e altro, stai riducendo la quantità di rifiuti che vanno alla discarica. Cos’altro può essere riciclato? A volte l’acqua! In alcuni casi, come la lavatrice e della doccia, viene recuperata, ripulita e utilizzata per annaffiare i campi.

E l’emergenza plastica?

Ogni anno smaltiamo 50 miliardi di bottiglie di plastica e le città stanno iniziando a vietare i sacchetti di plastica a causa del danno che hanno causato all’ambiente. Mentre la plastica si degrada, un processo che può richiedere 500-1.000 anni, si scompone in minuscole particelle che galleggiano attraverso l’oceano e mettono in pericolo la vita marina. Le particelle danneggiano gli animali, emettendo tossine che contaminano i pesci e, infine, gli esseri umani.

I principali prodotti in plastica che inquinano maggiormente sono le tazze di caffè + coperchi, bottiglie di plastica, cannucce e sacchetti di plastica.

 

Cosa possiamo fare contro l’inquinamento derivante dalla plastica?

  • Non utilizzare i quattro prodotti che inquinano sopra elencati e incoraggiare gli altri a fare lo stesso.
  • Spargere la voce sui problemi che causa la plastica usa e getta.
  • Incoraggiare i bar e le scuole della tua zona a diventare “Plastic Free”

CoccoleBimbi da sempre è molto legato a uno stile di vita ecosostenibile, vegan, green e plastic free.

Anche nel mondo della moda molti brand come Bobo Choses, Stella McCartney, Mini Rodini e Mini Melissa, si sono avvicinati alla filosofia green, eco friendly e a favore dell’ambiente.

 

No Comments Yet

Lascia un commento

Your email address will not be published.